Questo sito utilizza cookies per offrirti un servizio migliore. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra cookie policy.

   
 

Oracle rilascia Exalogic Elastic Cloud X4-2

La nuova versione del sistema ingegnerizzato punta a raggiungere livelli superiori di efficienza e consolidamento del datacenter, con tempi quasi nativi per le applicazioni virtualizzate.
 
Oracle ha rilasciato Exalogic Elastic Cloud X4-2 per aumentare le prestazioni delle applicazioni custom e di mercato, riducendo al contempo i costi e la complessità dei datacenter.

Rispetto alla versione precedente il nuovo sistema ingegnerizzato fornisce un throughput più elevato e, in combinazione con la tecnologia Oracle Exabus, tempi di risposta quasi nativi per le applicazioni virtualizzate.

L'hardware di Oracle Exalogic Elastic Cloud X4-2, basato su processori Intel Xeon, fornisce il 50% in più di core per nodo, grandi quantità di memoria e una accresciuta capacità storage, su disco e flash.

In aggiunta, la nuova versione di Oracle Exalogic Elastic Cloud Software permette di abbinare diverse architetture applicative (bare metal, virtualizzate e infrastructure-as-a-service) su un unico rack, dando la possibilità di fare leva su modelli e configurazioni di virtualizzazione già pronti attraverso Oracle Vm Templates e Oracle Virtual Assembly Builder.


Fonte: 01net (Il sole 24 ore)